Una sana alimentazione deve essere basata su una dieta che sia equilibrata, varia, sana e soprattutto che includa tutti i gruppi alimentari.
Molto importante è il consumo abbondante di frutta e verdura nell’arco della giornata poiché sono alimenti ricchi di minerali e vitamine; in ogni dieta devono essere presente pane e pasta che sono i nutrienti di base dell’alimentazione poiché sono la fonte energetica; per la formazione dei muscoli è necessario anche alternare l’assunzione di carne, pesce ed uova; assumere latte, yogurt e formaggio porta il giusto apporto di calcio; bisogna evitare il consumo di grassi e dolci e preferire sempre oli vegetali; bisogna bere almeno  litri di acqua e inserire a metà mattinata e pomeriggio spuntini con yogurt e frutta.
Un’alimentazione equilibrata ha la finalità di garantire un apporto adeguato di energia e di nutrienti, prevenendo sia carenze che eccessi nutrizionali.
La nuova piramide alimentare incoraggia il consumo, sempre in quantità moderate, di grassi salutari e l’assunzione di cereali integrali mentre dissuade dall’assumere in quantità eccessive, carboidrati raffinati e carne rossa. Questi consigli vengono dettati da uno studio epidemiologico che ha accertato che seguire questo tipo di alimentazione riduce il rischio di malattie cardiovascolari, sempre insieme ad un costante esercizio fisico e ad un sano stile di vita.