La verifica e le attività ad esso associato fanno parte dei sette principi che compongono il piano di autocontrollo HACCP. La verifica di autocontrollo è un insieme di attività dedite al controllo della conformità del piano e alla sua applicazione

e vengono eseguite dall’industria alimentare come parte del piano di autocontrollo.
Come si è già detto queste verifiche sono finalizzate al controllo che tutte le attività che sono state pianificate siano realmente attuate e funzionino efficacemente: queste devono essere pianificate e approvate anticipatamente dal responsabile dello studio del piano di autocontrollo HACCP. Gli incaricati alla produzione degli alimenti sono garanti che questi non siano causa di danni alla salute dei consumatori.
Ogni volta che si verifica un cambiamento di materie prima, di condizioni di processo, di layout di linea, di condizioni di distribuzione, di preparazione del prodotto e di utilizzo è necessaria una nuova analisi dei rischi. Una delle verifiche che deve andare a dimostrare l’efficacia e l’applicazione del piano di autocontrollo è la verifica a campione del prodotto finito.